CAGLIARI

Jean-Claude SEGUIN

Cagliari est la capitale de la Sardaigne.

1896

Kinetoscopio (Corso Vittorio Emanuele 9 février-[février] 1896)

Avant l'arrivée du cinématographe à Cagliari, le kinetoscope, invention d'Edison, est présenté pendant un mois environ dans une salle du corso Vittorio Emanuele : 

[...] messo l'occhio su eli un apposito oculare, situato su di una cassa di legno, illuminata internamente da una lampada elettrica, si scorge una piccola fotografia trasparente, come quelle che si osservano nei stereoscopi. Ma ecco che le figure che vi sono si agitano, eseguendo dei movimenti, insomma appaiono esseri viventi, riproducendo dal vero scene di famiglia ecc. Domani è il ballo serpentino, col quale inaugura i trattenimenti. In una scena da teatro si presenta una ballerina, comincia l'orchestra un ballabile, e la giovinetta muove le gambe, le braccia, avvolge il velo, insomma l'illusione è tanto perfetta che sembra stare in teatro ad assistere al ballo. In altre rappresentazioni vedremo sfilare la banda civica di New-Yorck [sic], dove ogni orfeonista suona il proprio strumento, eseguendo le più belle melodie moderne; vedremo la bottega del barbiere, con il figaro che, dopo insaponato la faccia dell'avventore, gli rade la barba, mentre il lustrascarpe gli pulisce gli stivali, e gli altri avventori leggono il giornale.
Il fenomeno è basato su un fatto comune; ogni movimento è costituito da una serie di molteplici movimenti che si succedono senza posa, non è studente di fisica che non ricordi il professore, quando manovra il zootropo.
Ebbene per ogni veduta occorrono centinaia di prove cronofotografiche, le quali per mezzo di un motore elettrico, si succedono con eguale velocità innanzi all'occhio.


L'Unione sarda, Cagliani, 9 février 1896 (cité dans : CAU, 1955: 20)

1897

Le Cinematografo d'Arnaldo Oliva (Corso Vittorio Emanuele, 1er-[12] avril 1897)

Arnaldo Oliva, représentant de The Anglo-Italian Commerce Company, propose des projections avec un cinématographe dont l'origine n'est pas connue :

E' una novità per la nostra città, alla quale si farà certamente buon viso dal pubblico, che con tenue spesa, oltre ad aver nozione di una delle più belle applicazioni di Edison, potrà procurarsi uno svago piacevolissimo.
Il cinematografo riproduce dal vivo e con le più minute particolarità tutte le scene che si vogliano. le quali vengono presentate in diversi quadri e nelle dimensioni anche oltre il naturale.
Si potrà quindi assistere all'arrivo dì un piroscafo o di un treno ed al conseguente sbarco dei passeggeri; al passeggio animato in un corso, o a scene domestiche; insomma, il cinematografo è il sig. Arnaldo Oliva, lo stesso che, per primo nella nostra città, ora è qualche anno, ebbe la soddisfazione di ottenere col fonografo un vero successo. Il cinematografo funzionerà da giovedì prossimo, in conveniente locale, nel corso Vittorio Emanuele.


Il Popolo Sardo, Cagliari, mardi 30 mars 1897 (cité dans : CAU, 1955: 26)

Les films évoqués ne permettent pas de connaître précisément l'origine des vues présentées :

Le rappresentazioni del cinematografo [...] continuano a richiamare la curiosità del pubblico, che trova di effetto bellissimo le scene riprodotte con meravigliosa fedeltà.
Soprattutto è sorprendente la danza serpentina, ballata con precisione musicale. e di grande effetto ottico per la varietà dei colori che assumono i veli della danzatrice. Ammirata la caratteristica scena prima notte di nozze, quella dei bagni, la partita alle carte e le moltissime altre.
Con lievissima spesa chiunque può darsi conto del cinematografo, accrescendo così il proprio corredo scientifico e concedendosi in pari tempo uno svago piacevolissimo.


Popolo Sardo, Cagliari, 8 avril 1897.

La dernière annonce est publiée dans Popolo Sardo du 12 avril 1897.

1898

Le Motofotoscopio (2 mai-[8] mai 1898)

La Festa di Maggio - Foire de Mai - se déroule du 30 avril au 8 mai 1898. Parmi les attractions annoncées, un "motofotoscopio". {tipr L'Unione Sarda, Cagliari, 2 mai 1898.} L'Unione Sarda{/tip} rajoute une précision :

[...] per L'Unione Sarda quel cinematografo ha qualcosa in più: é "perfezionato secondo il sistema dell'Hugues. Difficile dire chi sia quel progettista, probabile che si tratti di un'errata trascrizione di David Edwar Hughes, l'inventore londinese del coreutoscopio.


CAU, 1995: 39.

Le même jour complète l'information :

Tale novità è dovuta al chiarissimo ing. Lucangeli, professore del nostro Istituto tecnico, il quale gentilmente si è offerto al Comitato per impiantare e far funzionare li cinematografo, e con la nota sua abilità renderà questo trattenimento uno dei più attraenti e graditi delle feste, destando come dappertutto la 
curiosità dei cittadini.


L'Unione Sarda, Cagliari, 30 mars 1898 (cité dans : CAU, 1995: 39)

L'inauguration du motofotoscopio n'a lieu que le 2 mai et la presse évoque quelques titres du répertoire :

[...] con vedute bellissime, parte allegre e parte spettacolose, venute dall'Inghilterra. Fra le prime son da mettere un soldato che fa la corte ad una cameriera, un viaggiatore forzato a spogliarsi e fra le seconde il passaggio del treno Black Diamo, Express, e lo splendido corteo della Regina Vittoria.


L'Unione Sarda, Cagliari, 3 mai 1898 (cité dans : CAU, 1995: 40)

Quelques  jours plus la presse annonce un changement de programme (le 7 mai 1898) et publie un encart publicitaire :

[...] e entrare nella fiera non trascurate di visitare il cinematografo,  che è una delle cose più belle di queste feste, delle quali la cittadinanza deve essere molto soddisfatta e grata all'operosissimo Comitato, che le ha allestite senza badare ad alcuna spesa pur di attirare con trauenimenti nuovi gran concorso di gente e raccogliere quanto più gli sarà possibile con l'unico fine della beneficenzas.


L'Unione Sarda, Cagliari, 8 mai 1898. (cité dans : CAU, 1995: 42)

1899

1900

1901

Le Cinematografo Edison d'Arcangelo Valente (Teatro Civico, 14-22 septembre 1901)

Arcangelo Valente vient de donner deux soirées avec son cinematografo Edison à Sassari lorsqu'il arrive à Cagliari où il a obtenu préalablement  l'autorisation de présenter son spectacle au Teatro Civico. 

sassari 1901a sassari 1901b
Avendo saputo che in Sardegna non c'era mai stato il cinematografo venni a Sassari per dare delle rappresentazioni cinematografiche in questo civico teatro; vengo perciò con questa mia perchiederle, se volesse concedermi il permesso di venire anche nel civico teatro di Cagliari a fare questo genere di spettacolo.
Il mio cinematografo è sistema Edison il più perfezionato che esista, tengo un grande corredo di films cinematografici. tra i quali ve ne sono parecchi presi in Sardegna nell'occasione del viaggio in Sardegna dei sovrani. 
Ovunque andai ottenni sempre un grande successo ed a Roma sono già tre anni che tengo una sala in via Nazionale 211 dove si cambiano le proiezioni ogni settimana. 
Qui a Sassari mi trattengo fino a lunedì 9 corr. per cui la prego, prima di quest'epoca di volermi onorare d'una sua risposta, facendomi sapere, anche a quali condizioni il teatro mi verrebbe concesso. 
La prego di notare che per questo genere di rappresentazioni mi é indispensabile la luce elettrica, che credo debba essere nel civico teatro di Cagliari. 
Agraclisca i più distinti saluti dal suo Devotissimo D. A. Valente. 
Valente.
 Archivio Storico Comunale Cagliari volume 483, lettre du 3 septembre 1901, prot. n. 8894.
reproduit dans CAU, 1995: 75

La presse va annoncer les projections imminentes :

Il Civico - che da tempo non sentiva più il fragore degli applausi e intristiva nei ricordi di glorie passate - parve ringiovanire e per la grande folla che in esso si stipava e per le numerose signore che indossavano eleganti toelette.


L'Unione Sarda, Cagliari, 15 septembre 1901.

Le succès aidant, Valente va faire {tip Une lettre de demande de prolongement (16 septembre 1901) et une lettre de remerciement (28 septembre 1901) sont conservées à l'Archivio Storico Comunale di Cagliari, vol. 483. (Cité dans CAU, 1995: 88)}une demande pour pouvoir prolonger de quelques jours ses représentations au Civico qui vont avoir lieu les 19, 21 et 22 septembre 1901.

1902

Le Frizzo-graph de Frizzo (Politeama Regina Marguerita, 1er novembre-novembre 1902)

En provenance de Livourne, Frizzo va donner quelques représentations au Polietama Regina Marguerita de Cagliari. Le Frizzo-graph fait partie de son spectacle.

cagliari frizzo 1902

Politeama Regina Marguerita, Frizzo, 1er novembre 1902
(reproduit dans CAU, 1995: 93)

À la fin de la représentation, Frizzo présente des films avec son frizzograph : Frizzo dietro le quinte et Frizzo svelato. Il s'agit - comme le fait Fregoli - de montrer comment s'effectue les transformations.

Il quitte Cagliari pour Sassari.

1903

Le cinematografo (Galleria Umberto I, 30 avril-4 mai 1903)

En 1903, la Festa di Maggio est transférée à la Galleria Umberto I, un passage couvert inauguré l'année précédente. Parmi les attractions, on retrouve un cinématographe d'origine incertaine 

[...] in un corridoio chiuso che si trova nel muro di sinistra, verrà collocato un bellissimo cinematografo fatto venire espressamente da Parigi, ricco di projezioni completamente nuove.


L'Unione Sarda, Cagliari, 27 avril 1903.

Le cinematografo (Galleria Umberto I/Ospedale Civile, 30 avril-[5] mai 1903)

À l'occasion de la Festa di Maggio, le Circolo Universitario organise une grande Kermesse dans la Galleria Umberto I où de nombreuses attractions sont prévues :

Ecco il programma dei festeggiamenti, che avranno luogo nella nostra città dal 30 corr. al 5 Maggio, ad iniziativa del Circolo Universitario. Giovedì 30 aprile [...] - Ore 20,30 - Inaugurazione della grande Kermesse Universitaria alla Galleria Umbetto I. Esposizione di fiori, lotteria, café chantant, cinematografo, lumière, pesca miracolosa, concerti musicali. Ingresso cemesimi 25.L'Unione Sarda, Caglairi, 29 avril 1903.

Difficile de connaître l'origine du cinématographe qui est présenté - la mention "lumière" est, ici, peu explicite -, mais une séance va être organisée à l'Ospedale Civile, dans le cadre d'une conférence, à l'occasion de la visite des étudiants de Sassari à Cagliari :

[...] furono ricevuti dal rettore dell'Università, comm. Fenoglio, direttore della clinica medica, che dopo averli fatti assistere a diversi esperimenti, li riunì tutti in una sala, ove procedette ad un esperimento sopra un individuo affetto da dilatazione dello stomaco. 
Dopo questo esperimento, che destò l'attenzione degli studenti tutti, il comm. Fenoglio passò a parlare della malaria e del suo vario sviluppo nell'organismo umano, corredando le spiegazioni con una serie di proiezioni cinematografiche, riprodotte da fotografie fatte su disegni e osservazioni al microscopio, alle quali moltissimo si interessarono i goliardi. 
Per ultima proiezione cinematografica apparve un cartello recante un saluto agli studenti sassaresi, accolto da applausi e da viva Sassari e viva Cagliari.


L'Unione Sarda, Cagliari, 5 mai 1903 (cité dans CAU, 1995: 43)

Quant à l'origine de ces films à caractère médical, elle reste incertaine et l'hypothèse que le propre directeur, Ignazio Fenoglio, en soi l'auteur reste fragile.

Le Cinematografo Edison d'Arcangelo Valente (Teatro Civico, [1]-[8] novembre 1903)

cagliari civico 1903

Teatro Civico, Programme, 5 novembre 1903
(reproduit dans Bernardini, 2001: 139)

Répertoire (autres titres) : Bombardamento di Ta-Ku. Distruzione della flotta cinese e scoppio della polverieraArrivo d'un treno alla stazione di ChatouxParigi al Bosco di BoulogneRitorno da una gita ciclisticaVeduta generale dell'Esposizione di ParigiPattinaggio e sdrucciolatori sul ghiaccioProcessione alla Madonna di LourdesUn giro nel Porto di GenovaEffetti d'un viaggio di mareCalvacata in costume sardoS. M. Umberto I visita lo miniere d'IglesiasLa Corazzata francese St. Louis nel golfo di CagliariManovre mililtari. Cavalleria in marcia. Salto d'ostacoli. Carica in linea e truppe colonialiI funerali della Regina Vittoria a Londra (presi con la nebbia)Fregoli nelle sue trasformazioniLe disgrazie di due studenti presuntuosi (comico), Bagni nuovo solocoIl Diavolo al Convento (il più grande succeso  cinematografico).

1904

Le Cinematografo Moderno d'Albert Nunez (caffè Torino, [21]-[27] avril 1904)

Le caffè Torino, situé sur la via Roma, va offrir des projections de vues animées avec un "cinematografo moderno", propriété d'Albert Nunez :

Abbiamo avuto il piacere di visitare il macchinario del signor Nuny e potemmo constatare che gli accessori e tutto il materiale è di una grande modernità, e abbiamo notato oltre alle proiezioni vi è pure la produzione della luce elettrica per mezzo della stessa macchina. Il signor Nuny che ha girato molte città del continente e che vi ha riscosso molti applausi si tratterrà alcuni giorni al caffè Torino.
[...]
la storia del povero cavaliere della Mancia, Don Chisciotte, la splendida creazione della meme inventiva.


L'Unione Sarda, Cagliari, 27 avril 1904.

Le Cinematografo moderno (Kermesse, 30 avril-mai 1904)

Ce'st dans le cadre de la Festa di Maggio, que l'on présente un "cinematografo moderno" - il pourrait s'agir de celui qui a donné des représentations au caffè Torino - sur lequel on ne dispose que de peu d'informations :

Oltre a tutti gli altri diversivi,  nei locali  del festival  vi sono gabinetti per uno splendido cinematografo, un teatrino per audizione di grammofono, ed una ruota gastronomica che farà venire l'appetito a chi non ne ha ed a molti altri. Oltre poi ad una quantità di pozzi di S.Patrizio.


L'Unione Sarda, Cagliari, 29 avril 1904. (cité dans CAU, 1995: 45)

cagliari cinematografo 1904

Cinematografo Moderno, 2 mai 1904
(reproduit dans Bernardini, 2001: 107)
© 
Biblioteca  di Studi Sardi, Cagliari

Répertoire (autres titres) : La bella dormente del bosco.

1905

Le cinematografo (Caffè Elvetico, 17-21 avril 1905)

Des projections cinématographiques sont organisées à côté du caffè Elvetico, un café-chantant, entre le 17 et le 21 avril 1905 :

Per certo la sera del 9 aprile (in prossimità qttincli delle feste cagliaritane) è in cartellone uno "spettacolo variato di proiezioni cinematografiche dalle 17 alle 21" presso il Caffè Elvetico, sotto i portici di via Roma, non distante dal Caffè Torino.


CAU, 1995: 45

1906

Le Real Cinematografo d'Albert Nunez (Largo Carlo Felice, 13 avril-19 mai 1906)

[...] l'anno seguente, quando il 13 aprile Nunez inaugura, con la celebre Vita e passione di Nostro S. Gesù Cristo, un padiglione denominato Real Cinematografo in largo Carlo Felice.


CAU, 1995: 48.

L'Unione Sarda publie un dernier article sur le Real cinema le 18 mai 1906.

Bibliographie

BERNARDINI Aldo, Cinema italiano delle origini, Gli ambulanti, La Cineteca del Friuli, Gemona, 2001, 196 p.

CAU Gian Gabriele, Pionieri del cinematografo in Sardegna, 1897-1907, Ozieri, Circolo Culturale Arci Nova Sa Ena, 1995, 202 p.

Afin d'optimiser votre expérience sur ce site, nous utilisons des cookies. Ils visent essentiellement à réaliser des statistiques de visites. En poursuivant votre navigation, vous acceptez l’utilisation de cookies.